Il resoconto della 13a Marcia

DSC00005

La 13a Marcia Granparadiso estate è partita da Cogne, nei prati di Sant’Orso, alle ore 9.00 di domenica 14 agosto.

13938582_10208744580029740_5932042747866125924_n
Il vincitore
, l’ho già scritto, è il torinese Fabio Minocchio, veterano della gara, che ha tagliato il traguardo dopo 10h10’ di marcia. Secondo sono arrivato io, e questa volta siamo stati gli unici a completare il giro.

Non sembri strano: questa è una marcia sui generis, una competizione “spontanea”, nella quale i concorrenti non pagano per iscriversi, hanno il divieto di correre e si cronometrano da soli.

Locandina_MGPestate_2016_media
Una marcia
che, nonostante la bella locandina realizzata da Paolo Rey e un certo numero di affezionati, può snodarsi tranquillamente nel corso di un’intera giornata senza dar troppo nell’occhio, senza cioè che la maggioranza dei passanti si accorga di nulla.

Una marcia che, quando il tempo per pubblicizzare è poco, riesce comunque a schierare sulla linea di partenza 10 concorrenti,

Mario Badino (tra Aosta e Mesagne)
Patrizia Bellini (Melegnano, Milano)
Sara Capogrossi (Roma)
Alberto Gradizzi (Cogne, Aosta)
Xiaoying Hu (Torino)
Fabio Minocchio (Torino)
Carla Perruchon (Cogne, Aosta)
Silvia Rinaldi (Mesagne, Brindisi)
Virginia Volterra (Roma)
Tiziano Zuffada (Melegnano, Milano),

e un’altra ne recupera per strada, quando i primi atleti in gara raggiungono Valnontey (Barbara Tutino, già vincitrice della competizione).

Una marcia a cui quest’anno si è affiancata una manifestazione gemella, svoltasi in Toscana, a Prato, con l’ascesa al Monteferrato.

Alle 9.00 in punto il segnale di partenza è stato dato in contemporanea, al telefono, e ai 10 di Cogne si sono aggiunti gli 8 di Prato (primo tra i quali è arrivato Andrea Foligni con un tempo di 2h, ex aequo invece tutti gli altri, in 3h):

Mariangela Ferraro
Andrea Foligni
Enrico Gensale
Margherita Gensale
Andrea Gustinelli
Filippo Gustinelli
Barbara Iacopini
Paolo Ponzecchi.

«Siamo stati benissimo», ha dichiarato Enrico Gensale, due volte partecipante alla Granparadiso e organizzatore della marcia toscana: «buonumore diffuso e piacevole riscoperta dei luoghi vicino a casa. L’idea della marcia contemporanea ha ulteriormente migliorato il clima. Abbiamo organizzato i ristori (più lunghi della marcia stessa) per non farci mancare niente. L’auspicio è di riuscire a venire tutti a Cogne alla Marcia ufficiale…».

Nei prossimi giorni, il blog ospiterà eventuali resoconti e foto dei partecipanti (inviate il vostro materiale a mariobadino[chiocciola]gmail.com).

Al vincitore ricordo l’obbligo di acquistarsi una coppa entro 12 mesi dalla vittoria, pena la squalifica in caso di mancato adempimento.

Infine, pubblico alcune foto della Marcia e altre della versione toscana.

13a Marcia

DSC00006 DSC00009 DSC00010 DSC00026 DSC00034 DSC00035

Ascesa al Monteferrato

Partenza DSCN0576 DSCN0575 DSCN0564 DSCN0561 Arrivo

This entry was posted in Camminante, Marcia Granparadiso estate and tagged , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.