Lettera aperta al Capo dello Stato sul Consiglio dei Ministri del 18 gennaio

18gennaio_quirinale

In relazione alla decisione del Consiglio dei Ministri del 18 gennaio 2013 di impugnare la legge regionale della Valle d’Aosta uscita dalle urne del referendum propositivo dello scorso 18 novembre, che vieta il trattamento a caldo dei rifiuti prodotti sul territorio regionale e impedisce la costruzione del previsto impianto di pirogassificazione, ho scritto una lettera aperta al Capo dello Stato.

Chiunque volesse sottoscriverla, può farlo qui sotto, tramite commento, o scrivendo all’indirizzo levostremissive[chiocciola]autistici.org. Pubblicherò le firme in calce alla lettera (vanno indicati nome e cognome). Consiglio di inviare una copia della lettera, firmata a proprio nome, anche al servizio di posta del Quirinale.

Gentile Presidente,

come ricorderà, lo scorso 18 novembre la popolazione valdostana ha approvato, con referendum propositivo, una legge che vieta qualsiasi trattamento a caldo dei rifiuti sul territorio regionale. Nonostante l’energica campagna pro astensione dei partiti della locale maggioranza di governo, favorevoli alla costruzione di un pirogassificatore, il quorum è stato raggiunto e il 94,02% dei votanti si è espresso a favore della proposta di legge.

Oggi, 18 gennaio, a due mesi esatti da quella straordinaria mobilitazione popolare, il Consiglio dei Ministri ha deciso di impugnare la legge regionale uscita dalle urne che, secondo il Governo, si porrebbe in contrasto con l’articolo 117 della Costituzione e con lo Statuto di Autonomia della Valle d’Aosta in quanto «il trattamento e la gestione dei rifiuti sono riconducibili alla materia, di potestà legislativa esclusiva statale, della tutela dell’ambiente e dell’ecosistema».

Eppure, sia la Commissione regionale che aveva giudicato l’ammissibilità del referendum, sia il Tribunale ordinario della Valle d’Aosta, che aveva respinto un ricorso contro il medesimo, avevano sostenuto che la proposta di legge non riguardava la tutela dell’ambiente, bensì quella della salute umana.

Ci rivolgiamo a Lei, come custode dell’ordine democratico, nella speranza che un Suo intervento possa contribuire a garantire il rispetto della volontà espressa dai cittadini, pacificamente e nelle forme previste dalla legge.

Nel ringraziarLa per l’attenzione, Le porgiamo distinti saluti.

Mario Badino, Devis Venturini, Cittadini italiani.

Seguono le sottoscrizioni (in ordine alfabetico) di: Aloe Adamini, Ambra Adamini, Claudio Adamini, Anna Maria Aiachini, Tiziana Annovazzi, Alessandro Arfuso, Manuela Arioli, Mila Armand, Andrea Asiatici, Mikhail Asiatici, Roberto Avetrani, Antonio Barbaro, Alice Bardel, Benoit Bardel, Ivonne Barmasse, Alessandra Barone, Tanya Bee, Chiara Begliuomini, Irene Bellotto, Piero Berlier, Caroline Bionaz, Elvira Biselli, Rita Bonfanti, Ronnie Bonomelli, Ludovico Bonora, Chiara Borghi, Elisabetta Bredy, Giorgio Bredy, Anna Brondolo, Gérard Brunodet, Diego Bruzzo, Sarah Burgay, Fanny Angela Cadau, Manuel Cappellari, Diego Carcassi, Davide Carnevaletti, Amanda Carrupt, Lara Cavagnino, Giorgio Chasseur, Gabriella Chatrian, Andrea Chéraz, Corinne Cognetta, Luca Collalti, Larry Colliard, Valeria Coppo, Antonio Corraine, Guido Cortivo, René Cuignon, Giovanni Culotta, Elena Cuneaz, Enrica Cuneaz, Denis Antonio Dall’Anese, Moreno Dalle Mole, Graziella Damiani, Umberto Debernardi, Giorgio Dellarole, Patrick De Stefani, Ivana De Zan, Tiziano Di Carlo, Davide Di Francesco, Caterina Di Iulio, François Domaine, Elisabetta Drigo, Jean René Dujany, Augusto Favre, Paolo Fedi, Federica Festaz, Paola Fiorano, Vanessa Folla, Daniel Forchini, Anaïs Foretier, Alessia Fortunato, Gea Framarin, Lauretta Franchetto, Francesca Gaggioli, Francesca Gallo, Elisabetta Georgy, Andrea Giglio, Lae Giovinazzo, Michael Henri Giovinazzo, Roberta Gippaz, Rosy Gippaz, Elisa Girod, Samuel Giudice, Alexandre Glarey (Espace populaire/Arci Valle d’Aosta), Stefano Gorret, Fabrizio Gottardelli, Fulvia Grasso, Giuliano Gregori, Fiorella Guichardaz, Enrico Guidetti, Giulia Henriet, Roberta Iob, Danuta Kowalska, Gianpiero Lanteri, Giovanna La Pegna, Ivan Linty, Salvatore Livecchi, Valentina Lo Tufo, Francesco Lucat, Arlène Lucianaz, Fabrizia Maggi, Angelina Malizia, Alessandra Malossi, Valter Manazzale, Sara Manella, Riccardo Mantelli, Cristina Maragliano, Federico Marchese, Alessandro Mastella, Paolo Meneghini, Anna Montrosset, Giuliano Morelli, Marilyn Morrone, Liviana Mortara, Enrica Muraro, Matteo Musi, Gianluca Naccarato, Patrizia Nuvolari, Tatiana Ozel Ballot, Andrea Padovani, Alessia Pala, Emiliano Pala, Maria Vittoria Pepellin, Ingrid Perrod, Davide Pession, Fabio Pieiller, Tania Piras, Luca Polo, Gilles Priod, Mary Priod, Daria Pulz, Patrick Raspo, Federica Rinaldi, Silvia Rinaldi, Marco Rivolta, Vittorio Rivolta, Celeste Rolland, Rita Rolland, Vincenzo Romeo, Erik Rosset, Giulia Salvadori, Francesca Schiavon, Giovanna Schiavon, Angelo Scieghi, Silvia Scuttari, Rossano Segalerba, Mirella Sgubin, Costantino Soudaz, Luca Thuegaz, Patrick Tibone, Hermes Tomagra, Monica Tringali, Silvio Trione, Barbara Tutino, Germana Usel, Luca Usel, Cristina Vendemmia, Enrico Ventrella, Luca Ventrice, Pierre Vercellin, Ariella Veronese, Vivilla Veronese, Alessandro Viale, Davide Vicentini, Francesca Vielmi, Fabrizio Vigé, Ermanno Vitali (docente di Filosofia politica, Università della Valle d’Aosta), Egisto Volterrani, Irma Rita Votoli, Barbara Wahl, Fabio Alessio Zanardi, Claudio Zanchetta, Riccardo Zimara.

>>> Ho aggiunto la firma di tutte le persone che, inviando un commento, si sono dimostrate d’accordo con il contenuto della lettera aperta. Per evitare incomprensioni, è meglio precisare se state sottoscrivendo o no. Se ho sbagliato nell’inserire qualche nominativo sono a disposizione per correggerlo o cancellarlo.

This entry was posted in Le Colonne d'Ercole (di Pont-St-Martin), Orwell (fascismi, sessismi, controllo, censura), Piazzetta della cittadinanza attiva, Politica, Posta prioritaria, Strane cose accadono in Italia and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

179 Responses to Lettera aperta al Capo dello Stato sul Consiglio dei Ministri del 18 gennaio

  1. egisto volterrani says:

    dunque, la salute degli abitanti umani non ha attinenza con l’ecosisistema. gli “affari”, sì…

  2. lauretta franchetto says:

    sottoscrivo !

  3. Umberto Debernardi says:

    Sottoscrivo.

  4. giulia henriet says:

    sottoscrivo!

  5. Diego Carcassi says:

    Sottoscrivo.

  6. vincenzo romeo says:

    Sottoscrivo.

  7. Antonio Barbaro says:

    Sottoscrivo. La sovranita’ appartiene al popolo!

  8. Paolo Meneghini says:

    Non vedo che danno possa fare alla costituzione il fatto che i cittadini valdostani abbiano imposto alla propria Amministrazione Regionale di gestire i rifiuti in modo virtuoso e senza causare inutili danni alla salute pubblica.

  9. caroline bionaz says:

    sottoscrivo

  10. Mila Armand says:

    Sottoscrivo con convinzione

  11. Angelo Scieghi says:

    Sottoscrivo con Assoluta DeterminazIOne

  12. Giorgio Chasseur says:

    sottoscrivo
    Presidente lei mimane l’ultimo presidio della volontà popolare
    confidiamo in lei.
    un cittadino Italiano

  13. Giorgio Chasseur says:

    sottoscrivo
    Presidente lei rimane l’ultimo presidio della volonta popolare
    accolga il nostro “urlo”

  14. Tania Piras says:

    Sottoscrivo

  15. Roberto Avetrani says:

    In un momento storico nel quale si chiedono ai comuni cittadini sacrifici enormi, negare loro il diritto di scegliere, in piena libertà, attraverso il voto costituirebbe una rottura insanabile del rapporto con le istituzioni. I valdostani hanno deciso, a tutela della propria salute e del proprio territorio, di scegliere quale soluzione dare e quale impedire per gestire i “propri” rifiuti e questo non lede alcuna prerogativa statale, visto che – come gli stessi avversari della proposta referendaria hanno sempre sostenuto – tale soluzione deve prevedere, per quanto tecnicamente possibile, una chiusura del ciclo all’interno dei confini regionali. La Corte Costituzionale deciderà se il principio della libera espressione della volontà popolare attraverso il voto prevalga ancora su ogni altro; confido che sarà così, ma è opportuno che il Presidente della Repubblica sappia che coloro che hanno votato sono uomini e donne liberi, cittadini responsabili, informati, senza pregiudizi, né condizionamenti ideologici.

  16. Antonio Corraine says:

    Sottoscrivo.

  17. Silvio Trione says:

    Sottoscrivo!!!

  18. Sara Manella says:

    sottoscrivo!

  19. Francesco Lucat says:

    Ho inviato via mail il seguente messaggio alla Presidenza della Repubblica:

    L’ impugnativa effettuata dal Consiglio dei Ministri della legge regionale approvata con referendum popolare il 18 novembre u.s. turba profondamente la nostra coscienza democratica. Affermare he la costruzione di un inceneritore non è questione che attiene alla salute pubblica appare in contrasto con quanto esprime la scienza medica. Su questi temi i valdostani hanno a lungo dibattuto e, nonostante una forte campagna astensionista, hanno votato ed hanno votato SI. E’ stata un’ esperienza che ha riconciliato i cittadini con la buona politica. Questo atto di un governo dimissionario, suona come scherno alla volontà popolare.

  20. Denis Antonio Dall'Anese says:

    sottoscrivo!

  21. Fabio Pieiller says:

    Sottoscrivo.
    Aggiungo che mai come in questo periodo ci si trovi ad avere uno stato (la s minuscola è voluta) che si pone CONTRO il cittadino in modo così sfacciato. Ricordando che fra i grandi partiti non ne esiste uno che sia libero dalle lobby, vi auguro di votare in coscienza alle politiche e alle regionali, scegliendo il cambiamento.

  22. Anna Montrosset says:

    Sottoscrivo!

  23. Davide Carnevaletti says:

    Sottoscrivo con speranza!

  24. Elisabetta Georgy says:

    sottoscrivo!

  25. piero berlier says:

    rimango senza pensieri e parole…..non c’e’ + fine alla vergogna.

  26. Valter Manazzale says:

    Nei principi fondamentali alla base della ns Costituzione indica che la sovranità appartiene al popolo.
    quale potere istituzionale può dunque mettere in dubbio una scelta popolare espressa con referendum?

  27. Manuel Cappellari says:

    Sottoscrivo!!

  28. Tiziana says:

    sottoscrivo
    Tiziana Annovazzi

  29. Elvira Biselli says:

    Sottoscrivo, Sottoscrivo, Sottoscrivo!!!
    L’art. 1 della Costituzione afferma che l’Italia è una Repubblica, fondata sul lavoro e che la sovranità appartiene al popolo: il popolo ha votato e Deve essere Rispettato.

  30. Andrea Giglio says:

    Sottoscrivo! SMETTETELA DI STUPRARE LA NOSTRA COSTITUZIONE!

  31. Alessandro Mastella says:

    Sottoscrivo

  32. alexandre glarey says:

    sottoscrivo.

    Annullare l’esito del voto referendario valdostano è “normale” per un governo mai eletto dai cittadini, ma imposto dai mercati e le borse.
    Il Governo Monti anzichè della crisi e della disoccupazione continua ad occuparsi solo dell’interesse dei grandi gruppi economico finanziari che stanno spolpando il paese.
    Per i professori l’emergenza è dare una lezione a chi crede possibile il cambiamento, attraverso la democrazia partecipata e l’esercizio del voto.

    Del resto, sta andando così anche per il referendum sul’acqua pubblica.

    Il referendum non si può cancellare, almeno come espressione della volontà dei cittadini valdostani. Nessuna legge o sentenza può costringere a bruciare i rifiuti.

    L’ARCI VdA e l’Espace Populaire continueranno a sostenere gli sforzi di Valle Virtuosa e chiedono ai candidati valdostani alle prossime elezioni politiche di impegnarsi, se eletti, a cancellare questo sfregio alla democrazia e all’autonomia locale.
    Serve un impegno chiaro, scritto nei programmi elettorali; nel caso dei candidati Guichardaz e Morelli, l’inserimento nell’accordo con Bersani di una clausola che preveda la rinuncia al ricorso, da parte del nuovo Governo.

    alexandre glarey

  33. cristina vendemmia says:

    dove è finita la sovranità popolare?
    indignata sottoscrivo!

  34. Gilles Priod says:

    Sottoscrivo!

  35. erik rosset says:

    sottoscrivo

  36. Elisa says:

    Se fanno anche questo cadiamo veramente in basso basso che più non si può!!!!!!!! Manco più la salute ma solo i soldi!!!!! Che schifo e che paura!

  37. Federica Rinaldi says:

    sottoscrivo!
    Ciao

  38. Manuela Arioli says:

    Sottoscrivo!!

  39. Sottoscrivo con la speranza di essere presi in considerazione!!!!

  40. Celeste Rolland says:

    sottoscrivo!

  41. Alessandra Malossi says:

    Sottoscrivo!!

  42. Anna Brondolo says:

    sottoscrivo

  43. Luca Collalti says:

    sottoscrivo in pieno

  44. enrico guidetti says:

    Sottoscrivo!!

  45. Michael Henri Giovinazzo says:

    Sottoscrivo!

  46. Federico Marchese says:

    Sottoscrivo

  47. Federico Marchese says:

    Sottoscrivo!

  48. Rita Rolland says:

    Sottoscrivo!

  49. Elisabetta Bredy says:

    Sottoscrivo.

  50. Valentina Lo Tufo says:

    sottoscrivo

  51. giovanna schiavon says:

    sottoscrivo.

  52. Rita Bonfanti says:

    Indignata per la decisione del consiglio dei ministri, sottoscrivo la lettera

  53. Daria Pulz says:

    Déclaration des droits de l’homme et du citoyen, 1789

    Article VI
    La loi est l’expression de la volonté générale; tous les citoyens ont le droit de concourir personnellement, ou par leur représentants, à sa formation.

    Article XIV
    Les citoyens ont le droit de demander compte à tout agent public de son administration.

  54. Grazie a te e a Devis per l’attenzione al tema e per l’iniziativa.

  55. Riccardo Mantelli says:

    Sottoscrivo.

  56. paolo fedi says:

    Sottoscrivo

  57. Liviana Mortara says:

    Sottoscrivo.

  58. Fanny Angela Cadau says:

    Sottoscrivo!

  59. Davide Di Francesco says:

    Sottoscrivo

  60. ivonne barmasse says:

    “Sottoscrivo e chiedo anch’io che venga rispettato l’esito del referendum!”

  61. Arlène Lucianaz says:

    Sottoscrivo.

  62. Ludovico Bonora says:

    I’m in! Sottoscrivo in pieno!

  63. Vanessa Folla says:

    Sottoscrivooooo!

  64. Costantino Soudaz says:

    Sottoscrivo

  65. Jean René DUJANY says:

    Sottoscrivo

  66. Hermes Tomagra says:

    Sottoscrivo

  67. Francesca Gallo says:

    sottoscrivo, non si può soffocare la volontà popolare! Purtroppo in questo Stato succede sovente!

  68. Andrea Asiatici says:

    sottoscrivo totalmente la lettera

  69. Graziella Damiani says:

    sottoscrivo

  70. Davide Pession says:

    Sottoscrivo

  71. Francesca Gaggioli says:

    Sottoscrivo

  72. Pingback: Referendoom: lettera aperta al Capo dello Stato

  73. Mikhail Asiatici says:

    Sottoscrivo

  74. rene cuignon says:

    sottoscrivo.

  75. Moreno Dalle Mole says:

    ….ricordando che il popolo è sovrano…..

    Sottoscrivo

  76. Caterina Di Iulio says:

    Sottoscrivo!

  77. Andrea Padovani says:

    Sottoscrivo!

  78. francesca schiavon says:

    Sottoscrivo!

  79. Fabrizio Gottardelli says:

    Sottoscrivo.

  80. amanda carrupt says:

    Sottoscrivo

  81. Luca says:

    Sono d’accordo e sottoscrivo

  82. Fiorella Guichardaz says:

    sottoscrivo!

  83. Diego Bruzzo says:

    sottoscrivo…..

  84. Luca Thuegaz says:

    sottoscrivo!

  85. Alessandro Arfuso says:

    Sottoscrivo.

  86. Giovanni Culotta says:

    sottoscrivo!!!

  87. Ivana De Zan says:

    Sottoscrivo Sottoscrivo Sottoscrivo…ma non la smettono mai di essere degli avidi vergognosi?

  88. Giorgio Bredy says:

    Sottoscrivo

  89. Irene Bellotto says:

    Sottoscrivo

  90. Emiliano Pala says:

    Sottoscrivo ed aggiungo che il referendum proposito del quale tratta la lettere è stato un movimento popolare straordinario.

  91. Tanya Bee says:

    Sottoscrivo la lettera al Presidente.

  92. Mirella Sgubin says:

    Sottoscrivo la lettere al Presidente Napolitano.

  93. Andrea Chéraz says:

    Sottoscrivo.

  94. Alessia Pala says:

    Sottoscrivo la lettera al Presidente.

  95. Irma Rita Votoli says:

    sottoscrivo!
    sono indignata per come vengono calpestati i nostri diritti.

  96. Corinne Cognetta says:

    Sottoscrivo!!!

  97. Claudio Zanchetta says:

    SOTTOSCRIVO.
    Ringrazio gli Autori per l’iniziativa.

  98. enrico ventrella says:

    sottoscrivo

  99. GIOVANNA LA PEGNA says:

    SOTTOSCRIVO.

  100. Alessandra Barone says:

    sottoscrivo!

  101. giuliano morelli says:

    sottoscrivo.

  102. silvia scuttari says:

    sottoscrivo.

  103. Alessandro Viale says:

    Sottoscrivo.

  104. augusto favre says:

    Sottoscrivo!

  105. Guido Cortivo says:

    sottoscrivo

  106. Patrick De Stefani says:

    Sottoscrivo

  107. Alessia Fortunato says:

    Sottoscrivo

  108. Gianluca Naccarato says:

    Sottoscrivo!

  109. Giuliano Gregori says:

    Sottoscrivo!

  110. Luca Ventrice says:

    Sottoscrivo eccome.

  111. Enrica says:

    Sottoscrivo

  112. Ringrazio e Sottoscrivo!

  113. stefano gorret says:

    é evidente che la politica sia ormai contro la volontà popolare, questo é preoccupante segnale, spero capisca la gravità della situazione

  114. Inviata all’Ufficio della Presidenza della Repubblica. Sottoscrivo.
    R

  115. Giulia Salvadori says:

    Sottoscrivo

  116. fulvia grasso says:

    sottoscrivo la lettera al Capo dello Stato nella speranza che la libera espressione democratica non venga affossata dalle lobbies dei costruttori di inceneritori.

  117. Salvatore Livecchi says:

    Sottoscrivo.

  118. Francesca Vielmi says:

    sottoscrivo

  119. Fabrizio Vigé says:

    Sottoscrivo.

  120. Matteo Musi says:

    Sottoscrivo.

  121. barbara wahl says:

    sottoscrivo

  122. Lae Giovinazzo says:

    sottoscrivo

  123. patrick tibone says:

    Sottoscrivo

  124. Gabriella Chatrian says:

    e la chiamano democrazia …. Aiuto!!
    Sottoscrivo

  125. Roberta Gyppaz says:

    sottoscrivo

  126. Valeria Coppo says:

    Sottoscrivo

  127. Gea Framarin says:

    Sottoscrivo, assolutamente sì.

  128. Chiara Begliuomini says:

    sottoscrivo

  129. Gyppaz Rosy says:

    Sottoscrivo!

  130. Federica Festaz says:

    Sottoscrivo!

  131. Gérard Brunodet says:

    Sottoscrivo

  132. Germana Usel says:

    Sottoscrivo.

  133. Ariella Veronese says:

    Condivido e sottoscrivo.

  134. Daniel Forchini says:

    Sottoscrivo

  135. ingrid perrod says:

    sottoscrivo

  136. Elisabetta Drigo says:

    sottoscrivo

  137. Claudio Adamini says:

    condivido e sottoscrivo

  138. Vivilla Veronese says:

    condivido e sottoscrivo

  139. Aloe Adamini says:

    condivido

  140. Ambra Adamini says:

    condivido

  141. Gianpiero Lanteri says:

    Il quesito referendario era chiarissimo. Se è stato ritenuto costituzionalmente valido, ne consegue che anche la legge che ne deriva lo è. L’intervento del governo mi sembra, più che fuori luogo, fuori tempo massimo.
    Sottoscrivo

  142. francesca says:

    condivido

  143. lara cavagnino says:

    sottoscriviamo!

    lara cavagnino
    larry colliard

  144. Monica Tringali says:

    Sottoscrivo

  145. Monica Tringali says:

    Condivido e sottoscrivo

  146. Roberta Iob says:

    condivido

  147. Sarah Burgay says:

    Condivido e spedisco. Grazie Mario

  148. Tatiana Ozel Ballot says:

    Sottoscrivo

  149. chiara borghi says:

    sottoscrivo

  150. mary priod says:

    sottoscrivo

  151. Anaïs Foretier says:

    sottoscrivo

  152. Anna Maria Aiachini says:

    sottoscrivo e condivido assolutamente

  153. Alice Bardel says:

    condivido e sottoscrivo

  154. Benoit Bardel says:

    sottoscrivo

  155. Marco Rivolta says:

    Pienamente d’accordo. Sottoscrivo.

  156. Marco Rivolta says:

    Sono d’accordo. Sottoscrivo.

  157. Enrica Cuneaz says:

    Assolutamente sottoscrivo.

  158. Rivolta Vittorio says:

    Sottoscrivo.

  159. Paola says:

    sottoscrivo

  160. Paola Fiorano says:

    Ri-sottoscrivo con cognome

  161. Tiziano Di Carlo says:

    Sottoscrivo

  162. Zanardi Fabio Alessio says:

    Non fate sì che una vittoria della democrazia diventi una farsa politica!!!Vi prego!!
    Z

  163. davide vicentini says:

    sottoscrivo

  164. elena cuneaz says:

    sottoscrivo

  165. Riccardo Zimara says:

    sottoscrivo

  166. Mettete anche il mio nome, grazie.

  167. Patrick Raspo says:

    Sottoscrivo, anche se tutti i referendum popolari in Europa negli ultimi anni sono stati sovvertiti da Governi impopolari.

  168. cristina maragliano says:

    sottoscrivo

  169. Maggi Fabrizia says:

    Sottoscrivo eccome

  170. pierre says:

    sottoscrivo

  171. La Valle è molto stretta per cui dovrebbe comunque essere proibita la combustione di spazzatura in quanto porterebbe sicuramente un incremento locale di micro e macro inquinanti. Ma è possibile che occorra un referendum per convincere i politici a fare cose logiche? Capisco che a Roma non interessi la salute degli italiani perché sono troppo occupati in stupidaggini di economia psicotica

    • mariobadino says:

      E devi vedere le fesserie che i sostenitori dell’inceneritore hanno sciorinato con tono scientifico durante tutta la campagna referendaria, smentiti da tutti i tecnici e gli scienziati mobilitati dalla controparte…

Comments are closed.